IFTS FOOD

Diventa un professionista con competenze evolute per la valorizzazione del settore ristorazione, food&beverage e ospitalità.

Il corso prevede laboratori di produzione, analisi sensoriale, comunicazione, tecnologie e digitale per un profilo lavorativo pronto ai cambiamenti.

L’iniziativa è realizzata con il supporto diretto di associazioni di categoria e imprese del settore.

CARATTERISTICHE DEL CORSO

Corso I.F.T.S. gratuito per studenti diplomati di età inferiore a 29 anni

Assetto duale: 500 ore didattiche e 500 ore in impresa
Periodo e durata: da novembre 2021 a giugno 2022
Certificazione: 4° livello E.Q.F. – 60 crediti europei E.C.V.E.T.

Selezione dei candidati: presso Collegio Ballerini nei giorni venerdì 24 settembre, 8 e 22 ottobre dalle ore 14.30 alle ore 17.30 previo appuntamento da concordare scrivendo a alberto.somaschini@collegifacec.it.

MODULI FORMATIVI

  1. Formazione abilitante al lavoro
  2. Sociologia dei consumi e nella comunicazione
  3. Legislazione ed economia di settore
  4. Protocolli e protezione delle qualità del food
  5. Food circular economy management
  6. Wine management e production
  7. Food & Beverage Management
  8. Event Management
  9. Analisi sensoriale applicata
  10. Start up di settore
  11. English for food & business (in inglese)
  12. ICT for business development (in inglese)
  13. Artificial Intelligence e Blockchain per il food (in inglese)
IFTS APP DEVELOPER

Il corso è pensato per chi vuole apprendere competenze innovative altamente spendibili nel settore IT e dello sviluppo di app per iPhone e iPad di Apple. Il mercato tech-based in Italia ha subito un incremento notevole: dall’anno 2019 in Italia sono attivi più smartphone che televisori.

Il mercato delle tecnologie vede le primarie imprese del settore orientate alla creazione di nuovi spazi di business nel mondo dei servizi fruiti dai dispositivi mobili. Particolare attenzione sarà data al linguaggio Swift/X-Code, tipico di Apple, competenza fortemente ricercata dalle imprese. I corsisti in uscita  apprenderanno le competenze più spendibili nel settore informatico ricoprendo mansioni sia di progettazione che di design.
La figura in uscita da questo corso ha competenze generali e specifiche che potrà maturare anche grazie a laboratori esperienziali e a uno stage curriculare di circa 3 mesi all’interno di aziende del settore tecnologico.
Al termine del percorso formativo, si potrà conseguire il titolo di studio “Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore” riconosciuto su tutto il territorio nazionale ed europeo (IV livello EQF).
Il corso è totalmente gratuito. L’intervento è realizzato nell’ambito delle iniziative promosse dal Programma Operativo Regionale cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Per informazioni e iscrizioni vai alla pagina dedicata sul sito di ETAss, ente organizzatore.

TOKYO2020 (2021)

Anche il Collegio Ballerini si unisce ai complimenti agli ex-alunni
FILIPPO TORTU
, per l’incredibile medaglia d’oro
(nei video la qualificazione e la finale

le parole dei nostri atleti dopo la premiazione)

e ELEONORA GIORGI, per la tenacia nel concludere la gara
(nel video la storia della sua indomita fatica)!

Le luci sull’Olimpiade di Tokyo si sono appena spente, ricordi ed emozioni rimarranno indelebili: GRAZIE!

OPEN DAY MAGGIO 2021

Sabato 22 maggio il Collegio Ballerini propone un OPEN DAY per genitori e ragazzi interessati a conoscere la nostra scuola e la proposta didattica ed educativa 2022-2023.

Clicca la Scuola che ti interessa per accedere al modulo di prenotazione dedicato (prenotazione obbligatoria).

N.B. I nostri OpenDay sono organizzati nel pieno rispetto dei regolamenti vigenti e con la massima attenzione alla situazione sanitaria. Ad oggi, la data di maggio è prevista in presenza, organizzati a piccoli gruppi e con opportune e attente procedure di sicurezza; in caso di rinnovate restrizioni, abbiamo già pronto per voi un tour virtuale alla scoperta della nostra scuola.

sabato 22 maggio 2021
dalle 9.30 alle 12.30

sabato 22 maggio 2021
dalle 15.00 alle 18.30

EX ALUNNI

Carissima/o ex alunna/o,
dopo una breve pausa di aggiornamento la nostra gallery torna arricchita dagli ultimi arrivi.
Scorri volti e storie di chi ha frequentato la nostra scuola e AFFRETTATI A PARTECIPARE? Invia una mail con un tuo selfie (scattato in ambito professionale o familiare), che ti racconta oggi.

Caratteristiche dell’immagine:
– sfondo significativo
– buona qualità

Completa la tua mail con:
– nome e cognome
– periodo di frequenza (tipo: al Ballerini fino al…)
– professione
– breve messaggio (max 30 parole) con, a tua scelta, notizie, saluto, ricordo…

Indirizza il tutto al settore che hai frequentato:
– PRIMARIA   elisabetta.silva@collegifacec.it
– MEDIE   luca.giancristofaro@collegifacec.it
– LICEI   stefano.tramezzani@collegifacec.it
– ALBERGHIERO   giovanni.guadagno@collegifacec.it

Ti aspettiamo! Grazie.

La vostra gallery aggiornata. Grazie della partecipazione!
Vi aspettiamo sempre più numerosi!

Pasqua 2021

Nel cuore di ogni persona trova dimora una virtù che si chiama speranza: non si sa da dove arriva e perché, ma è presente, reale, operante.
Anche se tutto attorno a noi sembra contraddire questa virtù, anche se il mondo sembra volerla soffocare, c’è nel cuore dell’uomo una voce che non si può zittire e dice: spera, non smettere di sperare!

La Bibbia usa l’espressione “sperare contro ogni speranza”, che significa sperare contro ogni avversità, contro ogni circostanza negativa, quando ogni realtà sembra deludere. Non smettere di sperare.
C’è nel cuore dell’uomo una speranza inguaribile, testarda, ostinata! Dall’anima di ogni uomo sale una voce che dice: non devi temere, andrà tutto bene, continua a credere nella vita! E anche la vita attorno a noi, persino la natura che non smette di rinascere ancora, ci richiama a questa grande virtù che è la speranza. Dopo la notte arriva il giorno, dopo l’inverno la primavera. C’è una luce che ritorna a brillare, una vita che rinasce nel suo splendore.

In una pagina splendida del suo diario, Anna Frank racconta che dalla sua soffitta sente i rumori della guerra avanzare e la tragedia incombere; eppure, quando guarda il cielo azzurro sopra di lei, non può che tornare a sperare e attendere giorni migliori.

Ma questa speranza che abita nel cuore dell’uomo è solo un’intuizione, un’emozione, una parola buona per rassicurarci nel tempo della paura? Oppure qualcosa di più?
E, soprattutto, questa speranza è solo nel cuore dell’uomo o c’è qualcosa o qualcuno al di fuori di noi che custodisce questa attesa e promessa di bene?
Abbiamo un alleato straordinario, potente di questa speranza e il suo nome è Gesù. Lui che morendo ha vinto la morte, ci ha donato una speranza affidabile, che non verrà mai meno.
La speranza che viene da Dio, attraverso Gesù, incontra la nostra speranza e le dà consistenza, solidità, forza.

E allora, a partire da questo dono, possiamo tornare a guardare con positività la vita.
Ogni persona, che sia giovane o che non lo sia più, ha bisogno ultimamente di una cosa: la certezza della positività della sua vita. I nostri bambini, i nostri ragazzi sono fatti di speranza, ma hanno bisogno di aver accanto degli adulti che la confermino ogni giorno con la vita.
“Cristo risorto!” è l’affermazione più grande della positività del reale.

L’augurio è che ciascuno di noi possa rimanere fedele alla voce della speranza che porta nel cuore, possa incontrare Colui che dà consistenza e certezza a questa speranza e, soprattutto, possa diventare per gli altri testimone di speranza in un mondo che sembra lasciarsi andare al pessimismo e alla rassegnazione.
BUONA PASQUA!

Seregno, 31 marzo 2021

Il Rettore Don Guido Gregorini

QUARESIMA2021
Per il tempo di Quaresima propongo a tutti un momento di meditazione tenuto da Mons. Paolo Martinelli, vescovo e vicario episcopale per la scuola.
Sarà un’occasione per fermarci e meditare sul nostro ruolo di educatori, alla luce di quel santo straordinario che è stato San Giuseppe.
Il Rettore Don Guido Gregorini
IL COLLEGIO BALLERINI…

Il Collegio BALLERINI si presenta con questo video: è un breve viaggio nella giornata balleriniana (registrato prima del DPCM del 4.3.2020), che ha come protagonisti bambini, ragazzi e giovani delle nostre scuole.
In questa stessa pagina trovate anche i link per accedere alle sezioni del sito dedicate alle singole realtà scolastiche (clicca sulle icone), oltre al contatto con la segreteria per poter ricevere ulteriori informazioni per le iscrizioni o contatti diretti con i referenti di settore.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Contatta la segreteria – info.ballerini@collegifacec.it – per ricevere tutta la documentazione e le informazioni necessarie

Puoi anche scaricare direttamente la modulistica di iscrizione e contattare successivamente la segreteria per informazioni e chiarimenti

Modulistica PRIMARIA

 

Modulistica SECONDARIA Ig

 

Modulistica SCIENTIFICO

 

Modulistica ALBERGHIERO

 

FELPE BALLERINI

Sono arrivate le felpe del Ballerini!

Per la scuola, lo sport, il tempo libero: dopo Oxford, Hogwarts… e altre scuole prestigiose, da oggi anche gli studenti del Collegio Ballerini potranno sfoggiare le felpe distintive della loro scuola!
Potranno scegliere tra due colori e modelli: blu con zip, con logo ricamato sul petto e scritta Ballerini ricamata sul retro; grigia senza zip, con scritta Ballerini e logo ricamati sul fronte. Realizzate grazie all’impegno dell’Associazione Amici del Ballerini, in sinergia con gli organi del Collegio, le felpe potranno essere acquistate online sul sito della società Maglieria Castelli di Saronno (www.maglieriacastelli.it).
La felpa non costituisce materiale obbligatorio per la scuola. Chi desidera acquistarla può scegliere tra i due modelli, senza distinzione di età o ordine di studio, e sono disponibili anche per i genitori, gli ex-alunni e tutti gli amici del Ballerini.

Vi anticipiamo il prezzo: € 40,00 (per taglie fino a 13 anni) – € 43,50 (per le taglie da XS a XL).
Altre informazioni sull’iniziativa e dettagli sulle modalità di acquisto, sul documento che potete scaricare qua sotto.

Per ogni felpa acquistata, verranno destinati € 2,00 all’Associazione Amici del Ballerini, che li devolverà interamente a un progetto per la scuola legato al tema “Ambiente”, che l’Associazione prevede di sviluppare con il Collegio per il 2021.

CONFIDIAMO SULLA VOSTRA PARTECIPAZIONE!