Educare: valori e storia

Il Collegio Ballerini è un punto di riferimento per le famiglie che desiderano essere affiancate nel complesso compito educativo.
Le sue scelte, sia didattiche che formative, si orientano al fare educazione a tuttotondo, avvalendosi di un corpo docente motivato e competente, con uno sguardo alle sfide del futuro che i nostri giovani saranno chiamati ad affrontare.

CRESCITA

L’allievo trova, nel suo cammino di formazione, educatori che condividono e promuovono i valori cristiani della vita, oltre che docenti impegnati a trasmettere il sapere con professionalità ed attenzione al singolo.
Il fatto di essere scuola cattolica, guidata da un rettore sacerdote, è un richiamo continuo e uno stimolo a prenderci cura della crescita personale e comunitaria di ogni studente.
Solo uno sguardo curioso e attento sul mondo che ci circonda rende possibile la conoscenza.
Lo stimolo alla ricerca del bello, nelle diverse discipline di studio, apre a una dimensione di crescita umana e spirituale, dove l’obiettivo primario è quello di giungere a una visione positiva e profonda della realtà.

MORE ENGLISH
BETTER OPPORTUNITIES

Il progetto bilingue coinvolge i percorsi didattici di Primaria, Secondaria di primo grado e Liceo.
L’insegnamento potenziato dell’inglese, supportato anche da insegnanti madrelingua, prepara gli studenti a raggiungere un’elevata competenza linguistica. Parte del percorso curricolare viene svolto in lingua inglese dal docente titolare e il programma è arricchito da attività in lingua. Dopo l’esame di Stato molti dei nostri studenti scelgono di iscriversi a corsi di Laurea in lingua inglese, anche direttamente all’estero, o di intraprendere attività lavorative o di formazione post-diploma in contesti non solo europei ma anche internazionali.

DIDATTICA
DIGITALE
INTEGRATA

Il team docente realizza una didattica integrata, dove la lezione frontale è affiancata da esperienze laboratoriali supportate da una metodologia induttiva.
Il tutto avviene in ambienti di apprendimento che vanno oltre lo spazio classe, con tecnologie che, in progressione, promuovono un’istruzione 4.0.
La completa copertura WiFi degli spazi scolastici, protetta e sicura, consente l’utilizzo didattico anche di strumenti quali iPad, L.I.M., Apple TV, Google Apps Education e iTunes U, che agevolano studio e apprendimento in aula e a casa.

TERRITORIO

La nostra scuola è inserita nel contesto sociale rispettosa della storia, del percorso e della provenienza dei nostri alunni. Il territorio con gli enti, le associazioni, gli operatori sociali e le istituzioni, è interlocutore primario e ulteriore elemento di arricchimento e di impegno sia dal punto di vista culturale che per le collaborazioni didattico professionali. A questi due ambiti appartengono da una parte gli eventi letterari, scientifici e sociali che vengono organizzati e aperti a tutti, dall’altra le numerose situazioni che vedono il nostro Istituto Enogastronomia e Ospitalità protagonista a fianco di professionisti, realtà di pregio e attività sociali in ambito locale e non solo.
Nel nostro Collegio hanno sede anche altre realtà: la scuola di musica Ettore Pozzoli, il centro di formazione teatrale Teatrando, la scuola di danza Professional Ballet Center e l’Associazione Cuochi Brianza.
Il Collegio Ballerini è, inoltre, sede di preparazione e d’esame delle certificazioni linguistiche Cambridge.

AMBIENTI E SERVIZI

Il Collegio è caratterizzato da un accogliente cortile centrale, arricchito da chiostro e aree verdi, che diventa spazio di collegamento e di relazione. Ampi corridoi collegano tutti gli spazi interni.
L’area sportiva comprende due grandi palestre e, all’aperto, campo da calcio in erba sintetica, pista di atletica, campi da basket e pallavolo.
Le attività si svolgono in ambienti propriamente connotati per funzioni specifiche: un’attrezzata e luminosa area tecnico scientifica raggruppa i laboratori di fisica, chimica, scienze naturali, informatica e coding.
Ampi spazi sono dedicati ai laboratori di ristorazione: due cucine, un bar didattico, una sala da pranzo con oltre centoventi posti e Spoon, il nostro ristorante di applicazione aperto al pubblico.
Diverse aule sono dedicate ai laboratori creativi di lettura, arte, musica, cinema.
Lo studio dell’inglese si avvale degli spazi specifici di un’area linguistica dedicata.
Il servizio di ristorazione è garantito, per la Scuola Primaria, da una società di catering mentre per gli altri ordini di studio è attivo un servizio interno di ristorazione gestito dagli allievi delle classi quinte dell’Istituto Enogastronomia & Ospitalità Alberghiera.
Il registro elettronico Loop e la tessera prepagata Corolla garantiscono lo scambio costante di informazioni fra scuola e famiglia. Il registro è lo strumento che traccia il percorso scolastico di ogni allievio: dal programma delle lezioni alle valutazioni personali; la tessera Corolla sostituisce il denaro contante per i piccoli pagamenti all’interno della scuola (merende, corsi aggiuntivi, quote uscite, buoni pasto).

ANNO DOPO ANNO

1898 – Nasce il Collegio Ballerini, per iniziativa di un giovane e attivissimo sacerdote seregnese, don Angelo Longoni.
1901 – Il Collegio Ballerini si trasferisce nella nuova sede di Via Verdi, dove ancora oggi si trova. Sono attivi corsi di studi elementari, tecnici e ginnasiali.
1916 – Muore don Angelo Longoni. Diventa Rettore don Paolo Colli, seregnese e cugino del fondatore.
1925 – Dopo don Paolo Colli è il turno di don Giuseppe Origo.
1929 – Inizia il rettorato di don Cesare Gilardi, che durerà fino al 1945
1945 – Gli anni della ricostruzione e della ripresa economica videro Rettore don Ambrogio Alberio, che nel
1948 – Si celebra il primo cinquantenario, in coincidenza con il riconoscimento legale del Liceo Classico.
1962 – Viene avviato l’Istituto Tecnico per Geometri, che rimarrà attivo fino al 1974.
1962 – Diventa Rettore don Marco Re.
1972 – Il Presidente della Repubblica Giovanni Leone conferisce al “Ballerini” il diploma e la medaglia d’oro di “Benemeriti della Scuola, della Cultura e dell’Arte”.
1974 – A don Marco Re succede don Luigi Schiatti, primo sacerdote diocesano a ricoprire tale carica al “Ballerini”.
1975 – Viene aperto il Liceo Scientifico; l’anno successivo ne viene aperta anche una sezione femminile.
1980 – Il Collegio diventa a tutti gli effetti “misto”.
1988 – Nasce l’Istituto Professionale Alberghiero, una assoluta novità per il “Ballerini”.
1992 – Viene inaugurato il Centro Sportivo Ballerini.
1991-1992 (a.s.) – Il Collegio aderisce, dal punto di vista amministrativo alla FACEC (Fondazione Ambrosiana per la Cultura e l’Educazione Cattolica).
1998 – Si celebra il primo centenario del Collegio, che culmina nel pellegrinaggio a Roma e nell’udienza col Santo Padre Giovanni Paolo II.
2001 – In seguito alla riforma Berlinguer, alla scuola è riconosciuta la qualifica di “Paritaria” e l’ingresso a pieno titolo nel Sistema di Formazione Nazionale.
2010 – Passaggio di testimone fra rettori: don Gianluigi Frova, proveniente dalla Parrocchia di San Carlo in Monza, succede a don Luigi Schiatti.
2018 – Don Guido Gregorini viene nominato rettore, succedendo così a don Gianluigi Frova.