OPEN DAY: LE DATE DI DICEMBRE

A dicembre il Collegio Ballerini propone due nuove date di OPEN DAY dedicati a genitori e ragazzi interessati a conoscere la nostra scuola e la proposta didattica ed educativa 2021-2022.

Clicca la Scuola che ti interessa per accedere al modulo di prenotazione dedicato (prenotazione obbligatoria).

N.B. Gli OpenDay di dicembre sostituicono quelli già previsti a novembre, rinviati a seguito delle restrizioni entrate in vigore in Lombardia.
Se a dicembre la situazione di emergenza sarà cessata, vi riceveremo in presenza con opportune e attente procedure di sicurezza. Se permarranno le restrizioni, abbiamo già pronto per voi un tour virtuale alla scoperta della nostra scuola.

AVVENTO 2020

Il pensiero di don Guido per l’avvento, cammino di attesa del Natale. L’augurio e l’invito sono di conservare, al centro di questo tempo, le espressioni “Non avere paura” “Rallegrati”, le parole dell’angelo Gabriele a Maria.

Anche in questo momento così difficile e triste che stiamo vivendo, non venga mai meno una positiva e forte speranza cristiana.

BUON AVVENTO!

COLLEGIO BALLERINI: UNA SCUOLA PER TE

INFORMAZIONI

Per avere maggiori informazioni sulla nostra proposta didattica ed educativa o concordare un incontro personale contattate via mail il referente della realtà scolastica a cui siete interessati.
Cliccando sulle icone, invece, verrete trasferiti nel settore del sito dedicato allo specifico indirizzo.

ISCRIZIONI

Contattate la segreteria per ricevere tutta la documentazione e le informazioni necessarie
info.ballerini@collegifacec.it

Puoi anche scaricare direttamente la modulistica di iscrizione e contattare successivamente la segreteria per informazioni e chiarimenti

Modulistica PRIMARIA

 

Modulistica SECONDARIA Ig

 

Modulistica SCIENTIFICO

 

Modulistica ALBERGHIERO

 

PRIMARIA: ARTE E DINTORNI

I COLORI PRIMARI

Dai Girasoli di Van Gogh alla Grande Onda di Hokusai… e poi i Papaveri di Monet per conoscere i colori primari! (classe Prima Primaria)

SI PUÒ COLORARE ANCHE COSÌ...

Linee di fantasia per colorare un paesaggio! (classe Seconda Primaria)

POSSIAMO DEFINIRLA "EN PLEIN AIR"?

È possibile fare arte all’aperto? Ma certo! Have a look at our Mandalas… we made them with leaves! (classe Terza Primaria)

PROVE DI NATURA MORTA

La copia dal vero di questa STILL LIFE è stata una bella sfida! (classe Quarta Primaria)

ABBIAMO INCONTRATO GAUGUIN!

Work in progress… ci rivediamo con i nostri lavori finiti! (classe Quinta Primaria)

E, finalmente, ecco alcuni dei nostri FALSE GAUGUIN finiti! (classe Quinta Primaria)

IL RICORDO DI DON CARLO TRAVAGLINO

La comunità del Ballerini si unisce al dolore della parrocchia di Cabiate per la scomparsa (giovedì 19 novembre 2020) di don Carlo Travaglino, dal 1975 al 1995 al Collegio Ballerini come docente di Lettere dei licei e preside della scuola media.

Don Guido e don Luigi si uniscono al dolore di tutti, avendolo conosciuto bene come sacerdote amico e fratello.
Un ricordo di Roberto Pagani, nostro attuale Dirigente: “È stato mio docente al Ginnasio, poi mio preside da docente di scuola media e infine mio collega al Liceo. Penso di aver conosciuto don Carlo sotto diversi punti di vista: insegnante molto preparato, preside equilibrato, collega esperto… in tutti questi aspetti emerge in me il ricordo di adolescente che scopre il piacere della lettura guidato dalla sua passione per i classici.”

Don Carlo Luigi Travaglino nasce a Cesano Maderno (MB) nel 1940.
Viene ordinato sacerdote nel 1964 e si laurea in Lettere nel 1975.
Dal 1964 al 1966 è vicario parrocchiale ad Arcisate; in seguito viene nominato Direttore spirituale del Collegio di Arona.
Dal 1975 al 1995 insegna al Collegio Ballerini di Seregno.
Successivamente è Parroco a Cabiate – S. Maria Nascente, fino al 2015, poi Residente con incarichi pastorali.

Lo ricordiamo anche autore; fra l’altro, nella nostra collana Quaderni Balleriniani è stato pubblicato il suo volume Passi della salvezza. Poesia e grazia nel Novecento (OCD, 2007), in cui presenta una raccolta di poesie del Novecento di poeti italiani e stranieri con tematiche religiose. Le poesie vengono commentate e presentate in forma quasi antologica dall’autore, che permette al lettore di fare un percorso suggestivo a sfondo religioso del Novecento letterario. In questo testo trova ideale continuazione il cammino iniziato da don Carlo nel libro La locanda del tempo. Novecento letterario e percorsi di grazia (ITL, 2002). La sua ultima pubblicazione, Morire per nascere (Mimep-Docete, 2016), è una meditazione sul tema della morte alla luce della fede e della risurrezione di Cristo ricca di citazioni letterarie.

OPEN DAY: LE DATE DI NOVEMBRE

Informiamo tutti gli interessati che i previsti Open Day di novembre sono stati rinviati a seguito delle restrizioni entrate in vigore in Lombardia da venerdì 6 novembre.
Le nuove date proposte sono il 5 e 12 dicembre e potete iscrivervi alla pagina dedicata (clicca per accedere).
Se, al momento degli incontri, l’attuale situazione di emergenza sarà cessata, li riproporremo nella modalità che era stata pensata, cioè in presenza con opportune e attente procedure di controllo. Se permarranno le restrizioni, faremo in modo di attivare un’adeguata alternativa a distanza per permettervi, comunque, di conoscere al meglio la nostra proposta didattica ed educativa.

SERATE DI PRESENTAZIONE 2020

ATTENZIONE – Le iscrizioni alle nostre serate di presentazione sono chiuse. Ringraziamo per tutte le richieste ricevute.

Ricordiamo che sono invece aperte le prenotazioni per la partecipazione agli Open Day di dicembre.

È sempre possibile, inoltre, contattare i responsabili di settore per avere informazioni e chiarimenti sulla proposta didattica ed educative delle nostre scuole.

A presto.

Vuoi prenotarti per gli OPEN DAY di dicembre?

CLICCA SULL’ICONA
per accedere alla pagina dedicata e selezionare la scuola di interesse

Sei interessato a PRIMARIA o MEDIA e vuoi chiedere di essere contattato dal responsabile di settore?

CLICCA SULL’ICONA
per accedere alla pagina dedicata e selezionare la scuola di interesse

Sei interessato a LICEI o ALBERGHIERO e vuoi chiedere di essere contattato dal responsabile di settore?

CLICCA SULL’ICONA
per accedere alla pagina dedicata e selezionare la scuola di interesse

LOIN DES YEUX, PRÈS DU COEUR

Nel video il racconto in immagini del gemellaggio tra il nostro Istituto Alberghiero e l’École Hôtelière Baudimont di Arras di inizio 2020. Dopo la tappa italiana, l’iniziativa prevedeva lo scambio di ospitalità con la visita alla realtà francese, purtroppo annullata a causa delle restrizioni seguite all’emergenza pandemia. Rimangono i ricordi della bella esperienza condivisa qui in Italia, dell’amicizia con i colleghi francesi e il desiderio e la speranza di trovare presto un’occasione per rivedersi. À bientôt!

Una settimana ad “alte energie”

L’alunna Vittoria Quattrocchio (attuale 5^ liceo scienze applicate) nello scorso mese di gennaio, nell’ambito dei Percorsi per la Competenze Trasversali e l’Orientamento, ha svolto uno stage presso l’osservatorio astronomico di Merate.

Al termine del tirocinio, con i compagni di corso ha scritto un articolo sull’esperienza vissuta; l’articolo è stato pubblicato sul sito dell’INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica). Clicca qui per leggere l’intero articolo.
Complimenti da parte di tutto il Ballerini.

AUGURI PER IL 2020-2021

In occasione dell’inizio di questo anno scolastico, così importante e complesso, vi proponiamo autorevoli messaggi di augurio arrivati alla nostra Scuola.

Il nostro Arcivescovo, mons. Mario Delpini, ha rivolto un videomessaggio (che pubblichiamo) a tutti i dirigenti, i docenti e il personale della scuola. Vuole essere di incoraggiamento per tutti e contribuire a creare legami più saldi nell’affrontare il compito educativo che ci è affidato. L’Arcivescovo ha scritto anche una preghiera per la scuola invitando tutta la comunità diocesana ad utilizzarla per accompagnare questo difficile inizio.

Riceviamo e rendiamo disponibile anche la lettera pervenutaci a nome del Sindaco e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione di Seregno; è un augurio, in particolare per i più piccoli, e un invito alla responsabilità e al coraggio per accogliere la sfida di questo anno così diverso dai precedenti.

Riportiamo anche le parole del nostro Rettore per questo 2020-2021:

Abbiamo tutti una grande voglia di ripartire! Come una nave che è stata ancorata al porto per molto tempo e sogna di riprendere il largo, così anche noi abbiamo una gran voglia di ricominciare. In questo 2020, segnato dal lockdown, abbiamo capito ancora meglio l’importanza della scuola, la sua bellezza e la sua necessità. Tanti studenti mi confidavano, nei collegamenti on-line, di averne nostalgia: “Abbiamo capito quanto è bello venire a scuola!” “Quanto ci manca!”. Nei mesi di “distanziamento sociale” docenti, studenti e famiglie hanno compreso quanto sia insostituibile la scuola in presenza; questo perché la scuola è fatta, innanzitutto, di relazioni umane, di rapporti di fiducia, di legami significativi, e la scuola in presenza ci prepara come nessun altro sistema d’istruzione, anche quello più perfetto da un punto di vista informatico o digitale.
Mi piacerebbe, come rettore, esortare tutti – studenti, docenti, personale – a recuperare forze e risorse per intraprendere questo viaggio che ci attende, con ancor più desiderio, passione e gratitudine.
Nel 2021 in tutto il mondo si celebra il sommo poeta, Dante Alighieri. Vorrei allora, in conclusione, attingere alla sapienza della Divina Commedia per fare i miei più sinceri auguri. Come l’Ulisse dantesco esortava i suoi compagni ad intraprendere un viaggio rischioso facendo leva sulla loro natura di esseri umani, anche a me piacerebbe infondere a tutti la voglia di partire per l’avventura più bella: quella della conoscenza e dell’educazione.
“Considerate la vostra semenza: / fatti non foste a viver come bruti/ ma per seguire virtute e canoscenza”.