PRENOTA OD2020 DICEMBRE – ALBERGHIERO

Ti chiediamo di compilare con precisione tutti i campi del modulo, per fissare un appuntamento con un nostro docente, in presenza o a distanza.
Potrai, così, visitare la scuola nel rispetto delle norme di sicurezza e ricevere tutte le informazioni utili alla tua scelta.

Semplici indicazioni per la compilazione del modulo di prenotazione

– Massimo 3 partecipanti per famiglia
– Scegli l’orario tra quelli disponibili (l’orario si chiude automaticamente quando raggiunge il numero massimo di prenotazioni)
– È importante che partecipi il ragazzo accompagnato da un genitore
– In seguito alla registrazione riceverete una prima e-mail di conferma. Nei giorni antecedenti l’evento riceverete una seconda e-mail con tutte le informazioni dettagliate.
– Per ulteriori informazioni scrivere a giovanni.guadagno@collegifacec.it

 

5
Dicembre
9:45 - 10:30
Collegio Ballerini
Via Verdi 77, Seregno (MB)

Open day Alberghiero 5/12 ore 9.45 Last Few Tickets

Semplici indicazioni per la compilazione del modulo di prenotazione - ...

Nessun evento trovato!
LOIN DES YEUX, PRÈS DU COEUR

Nel video il racconto in immagini del gemellaggio tra il nostro Istituto Alberghiero e l’École Hôtelière Baudimont di Arras di inizio 2020. Dopo la tappa italiana, l’iniziativa prevedeva lo scambio di ospitalità con la visita alla realtà francese, purtroppo annullata a causa delle restrizioni seguite all’emergenza pandemia. Rimangono i ricordi della bella esperienza condivisa qui in Italia, dell’amicizia con i colleghi francesi e il desiderio e la speranza di trovare presto un’occasione per rivedersi. À bientôt!

GEMELLAGGIO ITALIA-FRANCIA

Per il terzo anno consecutivo il Collegio Ballerini promuove l’esperienza del gemellaggio con la Scuola Alberghiera Baudimont St Charles St Vincent, che ha sede ad Arras, nel nord della Francia.
Dal 9 al 15 febbraio, tredici studenti delle classi terze Alberghiero hanno ospitato nelle proprie case uno studente francese. Sia francesi che italiani hanno avuto modo di vivere diverse esperienze, coniugando cultura, formazione e svago. Tra queste vi è stata, lunedì 10 febbraio, l’uscita didattica presso le vigne Olcru, nell’Oltrepò pavese, e la città di Vigevano. Gli alunni hanno invece trascorso a scuola la giornata di martedì 11 febbraio, svolgendo attività di sala e bar nei laboratori. La mattinata di mercoledì 12 febbraio è stata, invece, dedicata “alla scoperta di Seregno”, con un giro guidato per il centro storico e la visita all’azienda “Real Formaggi”, che si è conclusa con il pranzo in Collegio, nel nuovo ristorante didattico Spoon, insieme al sindaco Alberto Rossi e all’assessore Federica Perelli.
Non poteva mancare un’uscita didattica a Milano, cui è stata dedicata la giornata di giovedì 13 febbraio: il gruppo ha visitato il centro storico, “Peck”, definito il “tempio della gastronomia”, e l’Hotel President, quattro stelle.
Dopo una mattinata di approfondimento professionale in laboratorio di sala e di cucina, la giornata di venerdì 14 febbraio si è conclusa con la consegna dei diplomi e il saluto ufficiale degli ospiti francesi, alla presenza del Preside Roberto Pagani, del vicepreside Giovanni Guadagno e dei proff. organizzatori Francesca Motta, insegnante di Inglese e Francese, e Claudio Colnaghi, insegnante di Sala e Vendita.
Il gemellaggio, per ragazzi (e insegnanti) italiani e francesi, ha rappresentato un’esperienza di crescita, sia dal punto di vista didattico-formativo che umano, poiché si è trattato di trascorrere una settimana di attività didattiche e non, vissute a stretto contatto con persone con lingua, ma soprattutto con abitudini, tradizioni ed idee differenti dalle proprie.
Nella settimana dal 29 al 4 aprile i tredici alunni del Collegio Ballerini si recheranno in Francia per la seconda fase del gemellaggio: avranno così l’occasione di riabbracciare i propri amici francesi, ma anche di vivere delle nuove esperienze formative e, soprattutto, di apertura umana e culturale.

Francesca Corbetta

SPOON

L’evoluzione delle esperienze innovative di alternanza scuola lavoro, da oltre trent’anni parte fondamentale dell’offerta formativa dell’Istituto Alberghiero, vede dall’autunno 2019 la creazione di un nuovo ambiente didattico in Collegio: Spoon. È attiva, su questo stesso sito, una specifica pagina web dove visualizzare il calendario dei giorni di apertura, le relative proposte, e prenotare direttamente on line (clicca qui e apri PRENOTA SPOON oppure utilizza il bottone in home page).

Uno spazio di lavoro, studio e applicazione delle competenze professionali acquisite dagli studenti ed esercitate fra botteghe scuola, produzioni alimentari di filiera e valorizzazione del Made in Italy del comparto food e beverage. Un ambiente flessibile dove creare e gestire occasioni ristorative nelle forme apprezzate dal territorio. Servizi evoluti di food experience nei quali gli studenti sono gli attori e vivono così un apprendimento completo.

Spoon proporrà un nuovo evento esperienziale al territorio: dalla cucina smart sino ai pranzi didattici di degustazione con i produttori, passando per servizi creati in risposta a progetti sviluppati con le imprese della ristorazione tradizionale e della neoristorazione.

Il progetto si pone a completamento della definizione di nuovi standard di competenze professionali che negli ultimi tre anni ha visto la nascita del nuovo Istituto Alberghiero con certificazione europea. Supportando gli studenti in un percorso professionale dove rendere concreti i talenti e dare voce alle idee con ampio spazio agli standard internazionali di competenze per l’imprenditorialità, la sostenibilità, la cittadinanza attiva e l’apprendimento continuo e responsabile.

Per questo Spoon è un progetto che nasce con il pieno supporto delle principali professionalità di categoria del territorio – l’Unione Cuochi Regione Lombardia, l’Associazione Sommellerie Professionale Italiana e Solidus Professionisti dell’Ospitalità (maître di sala, direttori d’albergo e barman) – oltre alla collaborazione diretta con una rete di imprese del settore alimentare, dai piccoli produttori di nicchia sino a imprese di grandi dimensioni. La presenza di questi partner resta a garanzia dell’equilibrio fra didattica, cultura del lavoro e incontro con il mercato. Consentendo di certificare agli studenti ogni competenza sviluppata e ospitare occasioni uniche fra cui, a titolo di esempio, il progetto GranGusto di Lombardia realizzato dai cuochi professionisti direttamente con l’Assessorato all’Agricoltura della nostra Regione.

Il tutto realizzando le dinamiche di “Scuola in Azione” che il Ministero dell’Istruzione promuove per i nuovi percorsi di didattica in assetto lavorativo. Spoon potrà offrire una scuola ancor più curiosa ed efficace rendendo visibili i talenti delle giovani generazioni.

Vi aspettiamo!

IL BALLERINI A “DETTO FATTO”

Abbiamo partecipato – come pubblico – alla puntata di “DETTO FATTO”, trasmissine di Rai2 condotta da Bianca Guaccero. Tutto rigorosamente in diretta. Interessante scoprire il mondo della TV da dietro l’obiettivo: un universo che ora possiamo dire di “conoscere” un po’ di più.

Alcuni passaggi un po’ lenti, ma quando è arrivato il momento del nutrizionista con la “Vitamina C” i ragazzi si sono guardati e si sono detti: “Questi sbagliano” riferito ai concorrenti. Ed è stato così!!

Tempo perso? Credo proprio di no: ora, quando ci chiederanno un parere sui programmi TV, avremo un’opinione più completa e reale dello “specchio magico”. In poche parole… DETTO FATTO…

Un grazie ai tecnici che ci hanno accolto con cordialità, simpatia e curiosità.

E poi che dire…trovare come direttore di studio un ex balleriniano che da anni lavora in Rai e che ci ha salutato con affetto e calore. Grazie Samuele.

Il Ballerini offre davvero tante opportunità ai suoi alunni…. Basta saperle coglierle.

P.S. Samuele è il mitico Samuele Cattaneo, maturità classica al Ballerini con una breve esperienza di insegnamento di filosofia tra il 1985 e il 1987 sempre al Ballerini!!!

SCUOLA IN VIAGGIO – NAPOLI

Il viaggio d’istruzione primaverile della classe quarta Alberghiero ha avuto come meta NAPOLI; ad accompagnare i ragazzi i docenti Russi, Vanotti e Zambrano, quest’ultimo “esperto” d’eccezione al seguito…

Uno splendido percorso culturale fatto di arte e storia, monumenti e natura, colori e sapori, tradizioni ed eccessi… un indescrivibile caleidoscopio di suggestioni…

SCUOLA IN VIAGGIO – ARRAS (FRANCIA)

Un gruppo di alunni di terza Alberghiero ha raggiunto, ad inizio aprile, gli amici colleghi francesi di Arras, per completare lo scambio culturale iniziato lo scorso gennaio con la visita in Italia degli alunni dell’Ecole hôtelière Baudimont.

Vari gli obiettivi della proposta: approfondire sul posto la lingua francese; vivere una esperienza professionale (sala e cucina), che permetta di conoscere cultura ed enogastronomia di una zona della Francia del nord; consentire agli studenti di allargare lo sguardo verso un orizzonte internazionale attraverso il contatto con una scuola cattolica francese. Una “belle semaine” di confronto, collaborazione di attività e momenti di svago e cultura, in un clima di accoglienza e amicizia.

Ad accompagnare i ragazzi i docenti Colnaghi e Francesca Motta, quest’ultima sicuro riferimento a garanzia della reciproca comprensione… linguistica…

Il buono a scuola

Con il progetto IL BUONO A SCUOLA l’Istituto Alberghiero del Collegio Ballerini propone attività di educazione alimentare per gli allievi delle Scuola Secondaria 1°g della provincia.

I contenuti del progetto IL BUONO A SCUOLA prendono spunto dall’esperienza che l’Istituto Alberghiero ha maturato in oltre un decennio di attività di educazione alimentare nelle scuole di ogni ordine e grado.