reminder #iorestoacasae…


Partecipa anche tu!
Partecipa anche tu!

Ecco un primo video per la nostra raccolta #iorestoacasae…, realizzato dall’Associazione Amici del Ballerini, promotrice dell’iniziativa insieme al Collegio stesso. Un modo per rilanciare l’invito a mandarci la vostra interpretazione della quotidianità in questi tempi vissuti a distanza (a fondo pagina trovi indicazioni di partecipazione e suggerimenti tecnici). Aspettiamo i vostri contributi e, a breve, cominceremo a pubblicare sui nostri canali social il materiale raccolto.

Il video che proponiamo oggi è una suggestiva e inedita leggenda, raccontata dalle voci di coloro che l’hanno inventata, sull’improvvisa nascita (nel 1831) e misteriosa scomparsa dell’Isola Ferdinandea. L’isola è tiranneggiata da due mostri, Scilla e Cariddi, che avevano potere assoluto sugli abitanti dell’isola e sulla loro vita. La fine dell’oppressione arriverà dal coraggio di un solo uomo e dall’imprevedibile scoperta che sarà l’efficacia di una singola semplice parola, di un solo potente sentimento, a rendere l’umanità libera.

#IORESTOACASAE…

un’iniziativa proposta a tutti da Collegio Ballerini e Associazione Amici del Ballerini.

CHE COSA È RICHIESTO?
Racconta o rappresenta un episodio/esperienza/testimonianza di come stai vivendo questo periodo di isolamento. Puoi anche costruire un video con i tuoi familiari o amici, su una situazione reale o giocando con la tua fantasia.

COME PARTECIPARE?
Con un video di max 2 minuti oppure con una foto o un disegno.
Video e/o immagini devono essere inviati via mail a socialnw.ballerini@collegifacec.it.

I contenuti raccolti saranno pubblicati sul sito e sui profili social del Collegio Ballerini.
Aspettiamo numerosi i vostri contributi. Teniamoci in contatto!

#BalleriniCommunity

ATTENZIONE!

Accorgimenti da seguire attentamente per la realizzazione del video

– Registra il video con il telefono orizzontale. Il video viene pubblicato su YouTube: se in verticale verrebbe tagliato o rimpicciolito.
– Non inserire musica di sottofondo coperta da Copyright. I siti social fanno rimuovere i video con musiche coperte da Copyright. Cerca musica su siti come questo: https://freesoundtrackmusic.com/.
– Assicurati che il suono non copra le parole.
– Ricordati che il filmato diventa pubblico. Controlla che tutto quello che si vede possa “essere visto”, senza mostrare ambienti, oggetti, persone che richiedano una certa privacy.
– Controlla che il video non contenga contenuto che offenda qualcuno. Questo passaggio lo conoscete a memoria perché richiesto con dovizia di particolari da tutti i siti che ospitano video.