Libri di testo 2021-2022
 
Una scelta importante

Come ogni anno, è possibile sostenere le Scuole del Collegio Ballerini scegliendo di destinare il 5×1000 alla nostra Fondazione – F.A.C.E.C.
Per farlo è sufficiente riportare il codice 00593940125, nell’apposito riquadro, sul modulo della dichiarazione dei redditi e firmarla. Devolvere il 5 x 1000 non costa nulla al contribuente, ma va a sostenere un ente no-profit, come il nostro, per il bene comune.
Se lo ritenete opportuno, potete promuovere quest’iniziativa anche tra gli amici e le persone che, come noi, hanno a cuore l’educazione.
L’anno che ci attende sarà particolarmente impegnativo per la nostra Scuola, anche da un punto di vista economico; per questo, ancor più che in passato, abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Grazie
Il rettore
Don Guido

EX ALUNNI

Carissima/o ex alunna/o,
stiamo realizzando una gallery con volti e storie di chi ha frequentato la nostra scuola.
VUOI PARTECIPARE? Invia una mail con un tuo selfie (scattato in ambito professionale o familiare), che ti racconta oggi.

Caratteristiche dell’immagine:
– formato orizzontale
– sfondo significativo
– buona qualità

Completa la tua mail con:
– nome e cognome
– periodo di frequenza (tipo: al Ballerini fino al…)
– professione
– breve messaggio (max 30 parole) con, a tua scelta, notizie, saluto, ricordo…

Indirizza il tutto al settore che hai frequentato:
– PRIMARIA   elisabetta.silva@collegifacec.it
– MEDIE   luca.giancristofaro@collegifacec.it
– LICEI   stefano.tramezzani@collegifacec.it
– ALBERGHIERO   giovanni.guadagno@collegifacec.it

Ti aspettiamo! Grazie.

Come procedere

Il termine ministeriale delle iscrizioni è scaduto il 25 gennaio, ma è sempre possibile, in tutti i percorsi scolastici del nostro Collegio, fare richiesta per un’iscrizione o un trasferimento.

Per verificare questa opportunità
CLICCA QUI
e contatta il settore di interesse.

Immagini dall’alto del Collegio Ballerini, riprese il primo giorno di scuola 2020-2021. Abbiamo iniziato tutti in presenza grazie agli spazi garantiti dalla nostra struttura e all’opportuna organizzazione degli stessi, attenta alle richieste normative dettate dall’emergenza sanitaria.